La Spagna ha aperto le frontiere a partire dal 21 giugno, senza requisiti di quarantena nè restrizioni di viaggio per i viaggiatori provenienti dall'Italia e dagli altri paesi UE.
All'arrivo i passeggeri devono consegnare un modulo, disponibile online o fornito dalla compagnia aerea, che indichi la propria destinazione e passare un controllo della temperatura con termocamere. I passeggeri in arrivo alle Isole Baleari devono compilare anche un questionario sanitario.
Per ulteriori informazioni e aggiornamenti vi consigliamo di consultare il sito Re-Open a cura dell'Unione Europea.

Portocolom

Dedicato a Cristoforo Colombo, il fascino del villaggio di Portocolom non poteva che essere tutto marinaro, con casette di pescatori e un romantico faro.

Situato sulla costa orientale di Maiorca tra Porto Cristo e Cala d’Or, Portocolom è una delle destinazioni più affascinanti di questa parte dell’isola.

Da piccolo villaggio di pescatori a resort turistico, il borgo, chiamato così in onore di Cristoforo Colombo, conserva la sua bellezza tradizionale specialmente a Es Riueto dove le antiche abitazioni tinteggiate con colori diverse e ognuna con il proprio pontile per le imbarcazioni danno vita ad un paesaggio eccezionale.

I più romantici ameranno il faro di Portocolom, situato a Sa Punta, sulla punta nordorientale a 31 metri sul livello del mare, e ornato da larghe bande bianche e blu. Gli amanti della natura e delle escursioni apprezzeranno il Parc Natural Mondrago, l’antico borgo di Santanyi, il Castillo de Santueri e le Grotte del Drago.

La spiaggia più popolare di Portocolom è Cala Marcal ma bellissime anche S’Arenal, S’Algar e Cala Sa Nau.

Appena fuori da Portocolom si trova Vall D’or Golf Club, uno dei campi da golf più belli di Maiorca.

Dove dormire a Portocolom

Per vedere tutte le strutture e prenotare un alloggio a Portocolom utilizza il form seguente, inserendo le date del soggiorno.

Dove si trova Portocolom

Vedi gli alloggi in questa zona

Località nei dintorni