Dragonera

Rifugio di pirati e creature leggendarie, Dragonera è un'isola disabitata all'interno di un parco naturale. Meta ideale per una suggestiva gita in barca!

Dragonera, o isola del Drago, è un parco naturale protetto che si trova a meno di un chilometro dalla costa dell’angolo più occidentale di Maiorca. L’isola, che probabilmente deve il nome alla sua forma piuttosto alle leggende che narrano di leggendarie creature che la abitavano, in passato era uno dei rifugi dei pirati Barbarossa e Dragut.

Lunga quasi 4 chilometri, l’isola disabitata di Dragonera è famosa per il suo superbo ambiente naturale e per la necropoli romana rinvenuta nella zona di Es Lladó. Durante l’escursione potete visitare il piccolo museo sulla riserva dell’isola, effettuare brevi passeggiate e nuotare. Oltre al costume da bagno non dimenticate di portare le maschere per lo snorkeling: le acque che bagnano l’isolotto sono sensazionali.

Dragonera è raggiungibile in barca da Porto d’Andratx, Paguera e Sant Elm. A metà strada tra Sant Elm e Dragonera incontrerete la piccola isola di Mitjana che affiora di soli sei metri sopra il livello del mare e che con il mare mosso è interamente sommersa nelle onde.

Mappa

Alloggi Dragonera

Cerchi un alloggio a Dragonera?

Clicca qui per vedere tutte le strutture disponibili a Dragonera
Mostrami i prezzi