Tapas a Maiorca

Anche a Maiorca è viva la tradizione spagnola delle tapas, sfiziosi bocconcini che accompagnano una birra o un bicchiere di vino.

Tapas a Maiorca

La cucina maiorchina è stata influenzata dalle tapas andaluse, piccole porzioni sfiziose accompagnate da un bicchiere di birra o di vino.

La capitale Palma di Maiorca vanta numerosi tapas bar e vecchie cantine, specie nella zona intorno a La Llonja e Santa Catalina, dove potete gustare frittate, eccezionali tipi di prosciutto, calamari fritti, crocchette di patate e prosciutto e molto altro. Piatti della tradizione maiorchina sono anche il merluzzo con il pomodoro, spiedini di carne molto piccante, llom amb col, maiale avvolto nel cavolo, fritta Mallorqui, le frattaglie fritte, lechona Asada, il maialino da latte arrosto, olive, polipo e pesce in salamoia.

Prenotare un tavolo in anticipo, soprattutto in estate e nei fine settimana, se volete andare in un tapas bar in particolare perché questi locali sono letteralmente presi d’assalto.

Le migliori cantine tradizionali, chiamate Cellers, si trovano a Inca e Sineu e sono i luoghi ideali dove assaggiare le salsicce, la sobrasada, il botidarro o il chorizo piccante.

I dolci, ahimè, non sono il punto forte di Maiorca ma troverete un’ampia scelta di gelati e torte alle mandorle.

Ti è stato utile questo articolo?

Il tuo parere per noi è importante, facci sapere che ne pensi usando le stelle

Valutazione media 4.3 su 3 voti